Skip to main content
Editoriale

Continuano gli investimenti nella logistica

By 14 Febbraio 2020Febbraio 26th, 2020No Comments

Continua l’interesse degli investitori istituzionali nella logistica.

Secondo l’indagine “Investors Intentions” condotta da CBRE, la logistica è la terza asset class più interessante agli occhi degli investitori nazionali e internazionali, superata solo da hotel e uffici.

Anche World Capital in un comunicato stampa ha osservato che nel 2019 il volume degli investimenti immobiliari logistici in Italia è aumentato del 53,8% rispetto al 2017. L’Italia, in particolare, rappresenta il 14,4% dei volumi totali degli investimenti immobiliari europei.

Fra le ultime operazioni degne di nota figurano le acquisizioni perfezionate da Kryalos SGR attraverso il fondo Aphrodite, specializzato in logistica Last-Mile, grazie alle quali il Fondo è arrivato a detenere in gestione un totale complessivo di 42 immobili, la maggior parte dei quali localizzati nel Nord Italia.

Fra i principali fattori di crescita di questo settore figurano l’affermazione dell’omnichannel, che richiede un’efficiente applicazione della supply chain e lo sviluppo dell’e-commerce. Questo nuovo comportamento d’acquisto ha infatti reso necessario localizzare gli asset vicino alle grandi città per accontentare dei consumatori sempre più esigenti. In questa prospettiva, il segmento last mile è ad oggi quello più interessante agli occhi degli investitori e che subirà un forte sviluppo in futuro.